Apre “Cinecittà World”, il primo parco a tema dedicato al cinema

Disegnato da Dante Ferretti, musicato da Ennio Morricone, ha aperto a Roma “Cinecittà World”, il primo parco tematico in Italia dedicato al cinema che alza il sipario per gli spettatori il 24 luglio.
Il parco avrà la stagione più lunga d’Europa: aperto duecentosessanta giorni l’anno, dalle 10 alle 23, con un biglietto intero di ingresso che dà accesso a tutte le attrazioni e a tutti gli spettacoli del Parco a validità giornaliera e un costo di 29 euro, 23 ridotto per bambini fino a 10 anni e per over 65. Ma si prevede anche un pacchetto famiglie, valido per 2 adulti e 2 bambini, per un costo di 95 euro. Solo nel 2015 sono attesi 1.500.000 visitatori con un fatturato stimabile in 55 milioni di euro.
Venti le attrazioni, otto set cinematografici, quattro i teatri,  altrettanti i ristoranti a tema per un investimento di IEG (Italian  Entertainment Groupon, di cui sono principali azionisti Luigi Abete,  Andrea e Diego Della Valle, Aurelio e Luigi De Laurentiis e la famiglia Haggiag con la partecipazione di Generali Properties) che finora ha toccato i 250 milioni (ma a fine progetto arriverà a 500 milioni). Il 30 per cento è stato investito per l’acquisto dei terreni, un altro 30 per cento per la parte costruttiva e il restante 40 per cento per le attrazioni e per la realizzazione delle scenografie firmate dal premio Oscar Ferretti.

Cinecittà world contiene attrazioni di livello internazionale. Ma quello che vediamo oggi è solo una parte del progetto complessivo. L’anno prossimo apriremo altri 75 ettari del parco dedicati a sport, ecologia e natura” ha spiegato il presidente di Cinecittà parchi spa, Emanuel Gout.    “Sarà preservata la splendida campagna romana- ha aggiunto Gout- da tempo sono in corso contatti con Roma Natura”.