APULIA FILM COMMISSION SIGLA IL GEMELLAGGIO CON FILM LONDON

E’ stato siglato durante il Bifest – Bari International Film Festival, l’accordo di gemellaggio tra l’Apulia Film Commission e Film London, agenzia londinese di sostegno allo sviluppo dell’audiovisivo sul suo territorio rappresentata da Adrian Wootton. “Questa è un’occasione incredibilmente importante di internazionalizzazione per l’industria audiovisiva italiana e pugliese – ha sottolineato il presidente di Apulia F.C. Maurizio Sciarra – Questo gemellaggio darà vita a un confronto di talenti locali con i mercati internazionali anche in senso molto concreto, cioè ad esempio offrendo la possibilità ad alcuni autori e produttori pugliesi di partecipare agli esclusivi incontri di mercato londinesi. E’ un segnale forte del fatto che il cinema italiano non è chiuso su se stesso”. “Crediamo molto nel lavoro internazionale – ha aggiunto Wotton, Chief Executive di Film London – Personalmente amo molto l’Italia e il suo cinema e questo gemellaggio, che ha un profilo molto concreto, offrirà opportunità incredibili”.

L’accordo, unico in Italia e della durata di un anno, ha l’obiettivo di rafforzare la partnership tra le due Film Commission per promuovere i talenti delle rispettive regioni, attraverso importanti azioni di formazione: la “Microschool”, che si terrà per la prima edizione in comune, nei primi mesi del 2018, a Londra, e la partecipazione di due team di talenti emergenti pugliesi al “Micromarket” organizzato da Film London a ottobre. Contestualmente, la Film London selezionerà due team per la partecipazione al Forum di Coproduzione del Mediterraneo organizzato da AFC a fine anno. Il Protocollo prevede, inoltre, che AFC sia il soggetto che favorisce la partecipazione dei produttori italiani al Production Film Market (PFM), oltre a garantire la presenza della Fondazione pugliese al PFM.