CANNES 70: IL MINISTRO FRANCESCHINI PARLA DEI DECRETI ATTUATIVI

“I decreti attuativi sono tanti; sono tutti in uno stadio avanzato di lavorazione”. Così il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, ha dichiarato al Festival di Cannes il 17 maggio durante un incontro con la stampa italiana “L’iter dei primi sei - ha specificato - è già concluso; ad esempio quelli relativi al Consiglio Superiore, al nuovo fondo del cinema e dell’audiovisivo e ai criteri di nazionalità dei film. I tre decreti relativi al tax credit sono all’attenzione del ministro dell’economia (serve una firma congiunta) mentre gli altri cinque contiamo di perfezionarli entro fine maggio e altri sei entro la metà di giugno. Prima della pausa estiva sarà quindi completato il percorso relativo ai decreti“. Franceschini ha ribadito che il lavoro che ha portato alla stesura della legge sul cinema è stato condiviso e costruito insieme alle categorie interessate, metodo portato avanti anche per la stesura dei decreti attuativi.

Comunicato stampa