CORONAVIRUS. ORRICO: PRONTI A MISURE ADEGUATE PER IL CINEMA, MA SERVE EQUILIBRIO

“Abbiamo convocato al Ministero sindacati e organizzazioni rappresentative del cinema e dello spettacolo per fare insieme un punto più dettagliato sull’impatto avuto dall’emergenza coronavirus sul settore. Abbiamo ascoltato le loro proposte, siamo pronti a intervenire con misure adeguate ma sappiamo che occorre farlo con equilibrio e sempre in coordinamento con la comunità scientifica”. Così il Sottosegretario ai beni culturali Anna Laura Orrico, titolare della delega al cinema e all’audiovisivo, a proposito dell’incontro tenuto al Mibact con le associazioni di categoria del mondo del cinema e dello spettacolo. “E’ chiaro – aggiunge – che bisogna ristabilire al più presto un clima di fiducia negli italiani, perché prima si riparte e meglio è. Allo stesso tempo è necessario capire bene quali strumenti possono rappresentare la risposta migliore in questo momento, pensiamo a dilazioni, incentivi, sgravi fiscali ed altri ancora. Stiamo seguendo la situazione con grande attenzione – conclude Orrico – e manterremo aperto il confronto per dare in tempi brevi risposte concrete ed efficaci”.

Ufficio stampa Sottosegretario di Stato on. dott.ssa Anna Laura Orrico
Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo