David di Donatello 2017

Testa a testa alle candidature per i David di Donatello tra Indivisibili e La pazza gioia: i film di Edoardo De Angelis e Paolo Virzì hanno collezionato 17 nomination ciascuno. 16 candidature a Veloce come il vento di Matteo Rovere.
Doppia candidatura per Valerio Mastandrea (Miglior Attore Protagonista per Fai bei sogni e Miglior Attore Non Protagonista per Fiore). Come Miglior Attrice Protagonista sono in lizza sia Micaela Ramazzotti sia Valeria Bruni Tedeschi, le protagoniste del film di Virzì.

I candidati ai David di Donatello per il titolo di miglior attore protagonista sono Valerio Mastandrea (Fai bei sogni), Michele Riondino (La ragazza del mondo), Sergio Rubini (La stoffa dei sogni), Toni Servillo (Le confessioni), Stefano Accorsi (Veloce come il cento). Per l’attrice protagonista, si contenderanno il premio Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti (La Pazza Gioia), Daphne Scoccia (Fiore), Angela e Marianna Fontana (Indivisibili), Matilda De Angelis (Veloce come il vento).

Fai bei sogni, Fiore, Indivisibili, La pazza gioia, Veloce come il vento: sono i titoli candidati come miglior film. E gli stessi registi di quei film sono candidati ai David per la migliore regia: Marco Bellocchio per Fai bei sogni, Claudio Giovannesi per Fiore, Edoardo De Angelis per Indivisibili, Paolo Virzì per La Pazza gioia, Matteo Rovere per Veloce come il vento.