Finanziamenti: opportunità per cinema e audiovisivo

La Veneto Film Commission è finalmente operativa: dopo un anno di gestazione, infatti, ha un presidente, Luigi Bacialli, e un fondo da 5 milioni di euro. Le società di produzione che scegliessero il Veneto per girare le proprie opere hanno tempo fino al 18 febbraio per fare domanda in questa prima tranche di finanziamenti del valore di 1,5 milioni di euro. I restanti 3,5 milioni di euro verranno messi a bando durante la prossima Mostra del Cinema di Venezia, attraverso due chiamate (gennaio/febbraio e maggio/giugno).

Altre opportunità di finanziamento vengono dall’Emilia-Romagna, che, attraverso il proprio Fondo per l’Audiovisivo, ha stanziato per il 2019 2,1 milioni di euro, attraverso due bandi, uno per le imprese nazionali ed estere, con un budget di 1,5 milioni di euro, uno per quelle regionali da 600mila euro. Per entrambi i bandi sarà possibile presentare domanda entro il 28 febbraio 2019 e dal 1 al 31 luglio 2019.

Sono state avviate le istruttorie per nuove richieste di contributo per il Trentino Film Fund, che finanzia produzioni audiovisive fino ad un massimo di 200mila euro: le tre scadenze relative al 2019 sono il 26 febbraio, l’11 giugno e il 24 settembre. Anche il fondo per le produzioni audiovisive gestito da IDM Südtirol — Alto Adige, con un budget da 5 milioni di euro, è attivo ed è possibile presentare domanda attraverso 3 finestre che si chiudono il 30 gennaio, l’8 maggio e il 18 settembre di quest’anno.

Le tre nuove date del Friuli-Venezia Giulia Film Fund sono il 28 febbraio, 30 giugno e 30 settembre: chi volesse girare un lungometraggio, film di animazione, film o serie tv, opere per il web ha a disposizione un contributo massimo di 280mila euro.

In Liguria la seconda finestra per accedere al fondo da 1 milione di euro si aprirà dal 30 maggio al 28 giugno: il 20% della dotazione è dedicata a progetti di Sviluppo fino a un massimo di 25mila euro per i lungometraggi; il restante 80% è il contributo dedicato alla produzione, che prevede fino a 120mila euro per i lungometraggi.

È in scadenza il 31 gennaio il Fondo Ospitalità di Sardegna Film Commission, con un budget di 800mila euro, che ha lo scopo di coprire i costi di vitto, alloggio e trasporti sostenuti nel 2018 sul territorio durante la lavorazione del progetto audiovisivo.

Il bando Lazio Cinema International a sostegno delle coproduzioni internazionali ha una nuova scadenza, il 2 marzo, per la prima finestra, mentre la seconda finestra sarà aperta dal 30 maggio al 31 luglio 2019.

Infine la prima sessione del 2019 dell’Apulia Film Fund, con un budget triennale di 10 milioni di euro, si chiuderà il 15 febbraio, ma sono previste, durante l’anno, un totale di sei sessioni: nella seconda, verranno valutate le domande pervenute dal 16 febbraio al 15 aprile.

(cit. da Monica Sardelli)