FRONTLAB 2018 CALL FOR PROJECTS

FRONTLAB (7-10 Novembre 2018, Aosta) è un percorso di formazione e training dedicato a filmmaker e produttori europei con o senza un progetto che stanno sviluppando un progetto di documentario sul tema dei confini (geografici, politici, culturali, sociali) e che vogliono approfondire la loro conoscenza del mercato, dei processi produttivi e delle potenzialità della distribuzione, anche nelle sue nuove forme social.

È organizzato nell’ambito di FRONTDOC, Festival Internazionale del Cinema di Frontiera da APA-Associazione dei Professionisti dell’Audiovisivo Valle d’Aosta e da Film Commission Vallée d’Aoste in collaborazione con la Camera valdostana delle imprese e delle professioni e Stefilm International.
L’iniziativa FRONTDOC si inserisce in parte nelle attività del progetto “VDA-Passport – Progetto per l’Internazionalizzazione e la promozione di partenariati tra imprese in Valle d’Aosta” (codice locale progetto ICO.03302.18XX.0.0001.SGC), realizzato in convenzione con l’Assessorato finanze, attività produttive, artigianato e politiche del lavoro, l’Assessorato agricoltura e ambiente e l’Assessorato turismo, sport, commercio e trasporti, e finanziato con fondi europei, statali e regionali nell’ambito del Programma Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 (FESR).

FRONTLAB si sviluppa su 4 giorni (7-10 novembre 2018) e prevede la partecipazione di partecipanti con progetto e partecipanti senza progetto. Il 6 novembre 2018 si terrà una giornata di informazione sui progetti finanziati dal Programma Creative Europe dell’Unione Europea. I partecipanti sono invitati a partecipare al workshop prima dell’inizio di FrontLab.
l tema per i progetti deve essere in linea con le tematiche trattate dal festival FrontDoc, qui di seguito illustrate. FrontDoc ospita il migliore “cinema di frontiera”: opere che indagano il tema dei confini (geografici, politici, culturali, sociali) o le forme narrative alla frontiera tra il documentario e altri linguaggi (dalla sperimentazione video al web-documentary, dalla videoarte all’animazione). Con un fil rouge: lo sguardo sulla realtà e sulla persona. Non soltanto un punto di vista sul cinema del reale, ma un punto d’incontro fra autori e pubblico, fra opere e culture diverse, fra esperienze di vita e di visione.

Tutors: Edoardo Fracchia e Stefano Tealdi.

A CHI SI RIVOLGE
Filmmaker e produttori europei con o senza un progetto o team di filmmaker e produttore (fino ad un massimo di tre persone) in ricerca di partnership e fondi per la sua realizzazione.
Il laboratorio pone particolare attenzione ai progetti in sviluppo nella realtà transfrontaliera Italia/Francia/Svizzera ma è aperto anche a progetti provenienti da altri Paesi che rispondano nei contenuti al tema del confine come da tema del Festival.
È inoltre previsto un certo numero di posti per partecipanti senza progetto.

CONTENUTI
Introduzione al mercato del documentario, ai processi produttivi e al modello economico finanziario della loro produzione e della distribuzione. Training intensivo sui progetti attraverso l’approfondimento dei fondamenti della scrittura e della presentazione “pubblica” del progetto.

ELEMENTI SPECIFICI DEL PERCORSO
Scrittura dei progetti di film documentari. Dialogo autore-produttore. Altri operatori del settore ed il loro ruolo: commissioning editor, responsabili dei fondi pubblici, distributori e sales agents. La distribuzione dei film e le opportunità date dalle nuove piattaforme social. Analisi delle potenzialità di mercato, di finanziamento e di promozione dei progetti. Presentazione verbale sintetica dei progetti. Case study. L’ultima sessione del laboratorio sarà dedicata alla presentazione finale e discussione dei singoli progetti alla presenza di un gruppo di esperti internazionali. Sono inoltre previsti momenti di networking.

PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE FINALE
Tra gli invitati come stakeholder: Carlo Chatrian, Luciano Barisone e Maria Bonsanti.
Altri nomi verranno annunciati prossimamente

PROGETTO PREMIATO
A conclusione del percorso formativo verrà selezionato il miglior progetto che riceverà un premio in denaro di 2.500,00 €.

COSTI
120 € per i progetti
60 € Partecipanti senza progetto
Sconti soci Doc/IT:
100 € per i progetti
50 € per partecipanti senza progetto

COME ISCRIVERSI
PARTECIPANTI CON PROGETTO (regista e/o produttore):
- Una breve descrizione del progetto
- Curriculum vita regista e/o produttore
- Materiali foto/video di accompagnamento al progetto via We Transfer.
- Breve lettera di motivazioni.

PARTECIPANTI SENZA PROGETTO:
- Curriculum vitae
- breve lettera di motivazioni
I materiali dovranno essere inviati all’indirizzo frontlab@apavda.it Con oggetto “FRONTLAB_CALL FOR PROJECTS

I progetti e gli uditori selezionati saranno avvisati a mezzo mail; il pagamento dovrà essere effettuato prima dell’inizio del
laboratorio pena l’esclusione dallo stesso.

CHIUSURA ISCRIZIONI
20 OTTOBRE 2018

DOVE SI SVOLGE
FrontLab si terrà presso la Cittadella dei Giovani di Aosta dal 7 al 10 novembre 2018