Le meraviglie di Alice Rohrwacher

Le meraviglie di Alice Rohrwacher si aggiudica il Gran Premio della Giuria del 67° Festival International du Film.

Premiata da Sophia Loren,  Alice Rohrwacher è salita sul palco e con un confuso ma profondamente emozionato discorso ha detto: “Grazie veramente molto al festival di Cannes e a Thierry Fremaux di avermi fatto venire qui e a questa giuria che mi ha fatto tornare e a voi tutti per il vostro lavoro che ha fatto innamorare del cinema. Girando il film ogni tanto ci hanno pizzicato delle api e poiché si dice che, chi viene punto, da vecchio non avrà reumatismi, speriamo che queste punture ci portino bene per il futuro”. Alice ha poi ringraziato la sua famiglia, la sorella Alba che è interprete del film e suo padre.
 Le meraviglie è la storia di una famiglia di apicoltori nella campagna toscana durante un’estate che cambierà per sempre la più grande di quattro sorelle, Gelsomina. “Un film poetico, moderno con una grande fotografia – l’ha definito Jane Campion – abbiamo amato moltissimo il personaggio di Gelsomina, era così reale che ti faceva sentire all’interno del film”.
Il film girato in Toscana con  il sostegno del Fondo Cinema della Regione Toscana e del supporto di Toscana Film Commission.