MIA Market

Ferzan Ozpetek, Marco D’Amore, Edoardo De Angelis, Sally Potter, Beppe Fiorello sono solo alcuni dei nomi di attori, autori e registi che porteranno i loro nuovi progetti al MIA, il Mercato Internazionale Audiovisivo che si svolgerà a Roma dal 16 al 20 ottobre.

Nelle quattro giornate del MIA Market ci saranno circa 250 episodi di serie televisive di cui la metà italiani e 107 film provenienti da tutto il mondo, a questi vanno aggiunti 47 progetti provenienti da 25 paesi tra documentari, serie e film, per un valore di 120 milioni di euro, che arrivano con l’obiettivo di trovare distributori, co-produttori e/o co-finanziatori.

Alta, poi, la valorizzazione delle professionalità femminili, che contano per una quota pari al 40% della selezione complessiva. All’interno della sezione Mia-Drama verrà presentata una serie di coproduzioni italiane con partner internazionali, come Leonardo (LuxVide), La ragazza francese (Fabula), Gli orologi del diavolo (Picomedia), Metamorphosis (Fabula Pictures), Mare Fuori (Roberto Sessa e Beta Film), Il mafioso. Tommaso Buscetta (Taodue) e Survivors (Rodeo Drive). Tra gli appuntamenti, il panel dedicato a Luna nera (Fandango per Netflix) e il premio speciale, in collaborazione con Visionarie, a sostegno della diversità e dell’inclusività. Secondo gli esportatori italiani, l’evento rappresenta il 25% delle vendite e del business annuale. La quinta edizione dell’evento avrà luogo a Palazzo Barberini, presso Multiplex Barberini e il Multiplex Quattro Fontane.

(cit. e-duesse)

Tutti i dettagli della manifestazione sul sito:
https://www.miamarket.it/it