Oscar 2017: miglior film Moonlight

La La Land di Damien Chazelle, con Emma Stone e Ryan Gosling, si aggiudica sei statuette: Miglior regia, Miglior attrice protagonista, Miglior canzone, Miglior colonna sonora, Miglior fotografia, Miglior scenografia. Moonlight vince 3 statuette: Miglior film, Miglior sceneggiatura non originale e Miglior attore non protagonista. Manchester by the Sea è premiato per Miglior attore protagonista e Miglior sceneggiatura originale; La battaglia di Hacksaw Ridge per Miglior montaggio e Miglior sonoro.

Fuocoammare di Gianfranco Rosi resta purtroppo senza Oscar, vinto nella categoria Miglior Documentario da O.J.: Made in America di Ezra Edelman e Caroline Waterlow. Premiati invece per il Make Up di Suicide Squad gli italiani Alessandro Bertolazzi e Giorgio Gregorini insieme a Christopher Nelson.
E’ di origine italiana, con padre calabrese e madre abruzzese, anche se nato in Canada, il giovane Alan Barillaro, supervisore alle animazioni ai Pixar Animation Studios e premiato, insieme a Marc Sondheimer, per il suo Piper come Miglior corto di animazione.

Tutti i premi:

Miglior film Moonlight di Barry Jenkins

Miglior attrice protagonista Emma Stone per La La Land

Miglior attore protagonista Casey Affleck per Manchester by the Sea

Miglior regia Damien Chazelle per La La Land

Miglior sceneggiatura non originale Barry Jenkins e Tarell McCraney per Moonlight

Miglior sceneggiatura originale Kenneth Lonergan per Manchester by The Sea

Miglior canzone “City of Stars” di Justin Hurwitz, Benj Pasek e Justin Paul in La La Land

Miglior colonna sonora Justin Hurwitz per La La Land

Miglior fotografia Linus Sandgren per La La Land

Miglior cortometraggio Sing di Kristóf Deák e Anna Udvardy

Miglior cortometraggio documentario The White Helmets di Orlando von Einsiedel e Joanna Natasegara

Miglior montaggio John Gilbert per La battaglia di Hacksaw Ridge

Migliori effetti speciali Robert Legato, Adam Valdez, Andrew R. Jones e Dan Lemmon per Il libro della Giungla

Miglior scenografia Sandy Reynolds-Wasco e David Wasco per La La Land

Miglior film d’animazione Zootropolis di Rich Moore e Byron Howard

Miglior corto di animazione Piper di Alan Barillaro e Marc Sondheimer

Miglior film straniero Il cliente (Forushandeh) di Asghar Farhadi

Miglior attrice non protagonista Viola Davis per Barriere

Miglior montaggio sonoro Sylvain Bellemare per Arrival

Miglior sonoro Kevin O’Connell, Andy Wright, Robert Mackenzie e Peter Grace per La battaglia di Hacksaw Ridge

Miglior documentario
O.J.: Made in America di Ezra Edelman e Caroline Waterlow

Migliori costumi Colleen Atwood per Animali fantastici e dove trovarli

Miglior trucco Alessandro Bertolazzi, Giorgio Gregorini e Christopher Nelson per Suicide Squad

Miglior attore non protagonista Mahershala Ali per Moonlight