Premio «Quaderni del CSCI» 2015

Dal 1° marzo 2015, si apriranno i termini per la presentazione dei lavori che vogliano concorrere alla undicesima edizione del Premio «Quaderni del CSCI» / 2015.

Il Premio è bandito dal Centro di Studi sul Cinema Italiano, dall’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona, dalla Asociación Española de Historiadores del Cine (AEHC) e dalla Associació Catalana de Crítics i Escriptors Cinematogràfics (ACCEC), in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà e sotto il patrocinio del Consolato Generale d’Italia a Barcellona, e consiste in una somma di 250 € (Saggio inedito) e di 100 € (Recensione inedita), oltre alla pubblicazione degli elaborati vincenti sul numero 11 della rivista annuale di cinema italiano «Quaderni del CSCI» (2015), dedicata quest’anno a “Le donne del cinema italiano: una mappa in divenire”, per la curatela di Lucia Cardone (Università di Sassari), Cristina Jandelli (Università di Firenze) e Chiara Tognolotti (Università di Firenze).

Al Premio possono concorrere giovani di qualsiasi nazionalità che scrivano in una delle tre lingue ufficiali della rivista (italiano, spagnolo e catalano) e che, alla data 31 maggio 2015, abbiano compiuto il 18º anno di età e non superato il 29º. I lavori potranno essere inviati alla redazione fino al 31 maggio 2015.

Vi sarei oltremodo grata se voleste diffondere attraverso i vostri canali il bando che troverete in allegato in formato pdf con relativo logo.

Il testo completo del bando potrà altresì essere scaricato dai siti di: Istituto Italiano di Cultura di Barcellona (www.iicbarcellona.esteri.it), Generalitat de Catalunya (http://cultura.gencat.net/prelit), AEHC (www.historiadoresdelcine.es) y ACCEC (www.accec.cat), nella versione italiana, catalana e/o spagnola, oltreché dal sito ufficiale del CSCI che dovremmo lanciare a marzo: www.csci.eu (per ora si viene reindirizzati al blog del CSCI).