RAFFAELLO. IL PRINCIPE DELLE ARTI IN 3D CONQUISTA IL BOTTEGHINO

La prima trasposizione cinematografica su Raffaello Sanzio, prodotta da Sky in collaborazione con i Musei Vaticani e Magnitudo Film e distribuita in Italia e nel mondo da Nexo Digital, in tre giorni ha portato al cinema 45 mila persone incassando oltre 400 mila euro.

Un altro grande risultato per l’arte al cinema: in solo tre giorni di programmazione “RAFFAELLO – IL PRINCIPE DELLE ARTI – IN 3D”, la nuova grande produzione di Sky 3D, Sky Cinema e Sky Arte, in collaborazione con i Musei Vaticani e con Magnitudo Film e distribuita da Nexo Digital, ha raccolto 45 mila spettatori totalizzando al botteghino più di 400 mila euro: nei suoi tre giorni al cinema, è stato il primo film per media copia, superando grandi blockbuster e capolavori come La Bella e la Bestia e Ghost in the Shell.

A grande richiesta del pubblico, che lo ha accolto con commenti entusiastici sui social, sarà replicato in Italia il 18, 19 e il 20 aprile (elenco delle sale disponibile su www.nexodigital.it) per essere poi distribuito sempre da Nexo Digital nei cinema di 60 paesi del mondo, tra cui Inghilterra, Germania, Francia, Belgio, Olanda, Scandinavia, Russia, USA, Canada, Colombia, Messico, Perù, Cile, Corea, Giappone, Australia, Nuova Zelanda. L’elenco completo delle uscite internazionali è disponibile sul sito www.raffaello3d.com.