Sono 45 i progetti del nuovo bando a sostegno dell’industria audiovisiva.

Sono 45 i progetti pervenuti presso la sede della Lucana Film commission per concorrere all’Avviso pubblico per la concessione di aiuti alle piccole e medie imprese operanti nel settore della produzione cinematografica a sostegno della realizzazione  di opere audiovisive, cinematografiche, televisive e web girate in tutto o in parte nel territorio della regione Basilicata. Il bando, con una dotazione finanziaria complessiva pari a € 200.000,00,  si pone in continuità con la precedente misura, #bandoallacrisi, che ha già visto diverse produzioni realizzare opere cinematografiche ed audiovisive nel territorio lucano e con l’utilizzo di maestranze lucane e che hanno enormemente fortificato il dato della Basilicata come terra di cinema.

Il 14 ottobre si è insidiata la Commissione di valutazione dei progetti presieduta dalla professoressa Giovanna D’Amato in rappresentanza del Consiglio d’amministrazione della Lucana Film Commission che ha anche provveduto a nominare come esperto cinematografico di chiara fama il produttore Enzo Porcelli, mentre la Regione Basilicata ha designato come proprio rappresentante il dottor Franco Vaccaro, dell’Ufficio sistemi culturali e turistici.
(dal comunicato della Lucana Film Commission)