Tutti i Numeri del Cinema Italiano

Tutti i numeri del cinema italiano

 Il primo semestre 2016 ha registrato un aumento del 30% della quota di mercato, sospinto anche dall’ enorme successo di Quo Vado? Un dato questo che consente di archiviare i numeri nettamente in calo registrati nel 2015.

  • Il 2015 è stato però contrassegnato da 185 produzioni, che hanno permesso all’ Italia di aggiudicarsi il decimo posto nel ranking mondiale e il terzo nella classifica europea per titoli d’iniziativa nazionale.
  • Si è registrato un incremento degli investimenti pari al 5,26% passando da 319,5 a 338,8 milioni di euro;
  • Il 2015 ha comportato un apporto dei capitali indotti attraverso l’agevolazione fisicale del credito d’imposta da 99,55 a 117,57;
  • L’Italia inoltre è risultata sesta al mondo e seconda in Europa per numero di schermi, ha registrato un incremento al box office del 10,78% e dell’8,56 % in termini di spettatori.
  • Nel 2015, il 49,7% degli italiani con più di 6 anni si è recato in sala, mentre per il secondo anno il pubblico femminile ha superato quello maschile.

Dallo scorso è anche presente un Focus internazionale su un altro Paese. Dopo l’approfondimento sul cinema cubano, quest’ edizione è dedicata al Cile.

Hanno collaborato a Focus e Testimonianze per l’8. Rapporto: ANEC, APT, Biennale del Cinema di Venezia, Centro Sperimentale di Cinematografia, Cineteca di Bologna, DOC/IT, FICE, Istituto Luce/Cinecittà, Media Salles, Medusa, Rai Cinema, Rai Fiction, Rome City of Film, Sky, Sapienza Università di Roma, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.