Giornate europee del cinema e dell’audiovisivo

Un protocollo unico e green per un Cinema sostenibile. Se ne è parlato a Cagliari con le Film commission italiane ed Europee.
La sostenibilità nelle industrie creative è una sfida. Nel caso dell’industria cinematografica l’ostacolo più grande è la mancanza di un’omologazione. Gli obiettivi sono comuni in tutto il territorio nazionale, tutti incentrati sui meccanismi di incentivazione alle produzioni cinematografiche che seguono i principi di sostenibilità.

Ciò che manca è una certificazione nazionale. Le strade possibili sono due: quella di seguire la certificazione europea, o quella, più concreta e mirata, di crearne una ex-novo adatta al territorio, omologandola allo standard nazionale. Questo è stato l’argomento trainante della XII edizione delle giornate europee del cinema e dall’audiovisivo tenutasi a Cagliari dal 26 febbraio al primo marzo.