Film commissions

Lucana Film Commission


La Fondazione Lucana Film Commission ha l’obiettivo di promuovere e sostenere la produzione di opere cinematografiche televisive, audiovisive e pubblicitarie italiane ed estere in Basilicata. Nella sua mission rientra anche la promozione e la valorizzazione del patrimonio artistico e ambientale, la memoria storica e le tradizioni delle comunità della Basilicata, le risorse professionali e tecniche attive sul territorio regionale, creando le condizioni per attrarre nella nostra regione le produzioni cinematografiche.

Franco Rina – Presidente LFC

Laureato in economia e commercio, abilitato alla professione di dottore commercialista e dal 1992 giornalista professionista. Dal 1994 vice-caposervizio della redazione politica di “Telemontecarlo” ora “La7”. Vaticanista. Dal 2003 Direttore del Festival cinematografico internazionale “Cinemadamare”, il più grande raduno di giovani registi provenienti da tutto il mondo. Professore a contratto del “Laboratorio per location manager e scenografia”, Università IULM-Milano. Responsabile di incontri didattici tra i Grandi Maestri della Settima Arte e giovani Filmmaker per effetto di convenzione tra “Cineccità Luce” e “CinemadaMare”. Responsabile di un programma di Formazione professionale per i Mestieri del Cinema. Consulente del Direttore del Dipartimento Cinema del MIBAC, per lo studio e la razionalizzazione del sistema delle Film Commission delle regioni italiane. Ideatore e Coordinatore del Programma “Ciak Basilicata”.

Paride Leporace – Direttore LFC

Laureato in lettere moderne con una tesi sul cinema militante italiano. Docente a contratto di giornalismo cinematografico per l’Università della Calabria. Giornalista professionista. Direttore responsabile del Quotidiano della Basilicata, Calabria Ora e direttore vicario del Quotidiano della Calabria. Blogger per Huffington Post e Cado in piedi. Ha collaborato con la rivista “Mucchio Selvaggio”. Ha pubblicato il libro “Toghe rosso sangue” da cui è stato tratto l’omonimo spettacolo teatrale ancora in scena in diversi teatri italiani ricevendo l’encomio del Csm. E’ stato membro della  Sottocommissione per la promozione e per i film d’essai: Sezione per la promozione.