Film commissions

Friuli Venezia Giulia Film Commission

 

La FVG Film Commission svolge il ruolo di sostegno tecnico alle imprese di produzione che scelgono di girare in Friuli Venezia Giulia.
Oltre al Film Fund, fondo per finanziare le riprese effettuate in Regione, la Film Commission offre agli operatori dell’industria cinematografica, televisiva, pubblicitaria e multimediale i seguenti servizi a titolo gratuito:

• accoglienza e sistemazione logistica
• contatto diretto con le autorità locali
• informazioni preliminari di carattere tecnico, logistico, burocratico
• assistenza nelle procedure burocratiche
• quadro generale delle risorse produttive
• sopralluoghi sulle location individuate dalla produzione
• location scouting di ulteriori ambientazioni
• collegamento tra produzione e professionalità locali

La FVG Film Commission dal 2001 fa parte del coordinamento nazionale delle Film Commission italiane (IFC) e dal 2007 è membro fondatore del EuFCN(European Film Commission Network).

FILM FUND
FVG Film Fund finanzia le opere audiovisive con stanziamenti diretti e varia a seconda della durata delle riprese sul territorio regionale, fino ad un massimo di 150.000 euro.
Sono ammesse ad accedere al Fondo le Società di Produzione audiovisiva, comunitarie ed extracomunitarie, in qualsiasi forma costituite, purché legalmente e fiscalmente costituite.
Il Film Fund prevede contributi cash alle produzioni audiovisive che girano in Friuli Venezia Giulia.
Tali contributi variano a seconda della durata della permanenza della produzione sul territorio regionale.
I contributi sono così ripartiti: 150.000 Euro per un minimo di 35 giornate di ripresa, 70.000 Euro per un minimo di 25 giornate di ripresa, 20.000 Euro per un minimo 15 giornate di ripresa, 5.000 Euro per produzioni della durata superiore a 5 giornate di ripresa.
FVG Film Fund prevede degli oneri a carico del soggetto beneficiario:
a) sostenimento di una spesa sul territorio regionale pari ad almeno il 150% del contributo regionale, ad esclusione delle spese per il personale e di quelle di investimento
b) riprese sul territorio regionale pari ad almeno il 50% delle riprese totali del film montato, ad esclusione delle produzioni con permanenza sul territorio regionale inferiore alle 25 giornate di ripresa e dei film seriali con più di due puntate (in questi casi, le riprese richieste sul territorio regionale sono pari ad almeno il 10% del totale delle riprese del film montato).