MIA | MERCATO INTERNAZIONALE AUDIOVISIVO GAIA TRIDENTE È IL NUOVO DIRETTORE

Gaia Tridente è il nuovo Direttore del MIA – Mercato Internazionale dell’Audiovisivo, la cui ottava edizione si terrà a Roma dall’11 al 15 ottobre 2022.

Gaia Tridente

Esperta nel settore dei media, dal 2017 al 2021 Gaia è stata una degli executive del MIA, con il ruolo di Head of Scripted Division e, grazie anche al suo apporto, il MIA si è consolidato in ambito internazionale, andandosi a posizionare nelle agende dei più importanti leader dell’industria globale.

“Ringrazio il Presidente di ANICA, Francesco Rutelli e il Presidente di APA, Giancarlo Leone per la fiducia e per il rinnovato impegno a fare del MIA un luogo imprescindibile per l’industria audiovisiva italiana e internazionale. Il MIA si è affermato nel corso degli anni come il più importante mercato italiano per numero di presenze e risultati delle attività e ha contribuito a incrementare le co-produzioni e le relazioni di business a livello internazionale e l’esportazione di prodotto. Mi impegnerò per realizzare una nuova edizione ambiziosa e di alta qualità, che sappia soddisfare le esigenze del settore e che riporti al centro del mercato il contenuto in tutte le sue forme e le sue declinazioni”, afferma Gaia Tridente.

“L’edizione 2022 del MIA – dice Francesco Rutelli, Presidente ANICA – dimostra la validità del percorso degli anni precedenti grazie alla squadra che ha portato il Mercato a raggiungere successi riconosciuti dall’intera comunità internazionale. Con lo sviluppo e l’integrazione nel MIA di tutte le componenti dell’audiovisivo e, con forza, dell’animazione, il Mercato si confermerà anche quest’anno un insostituibile appuntamento autunnale nel calendario degli eventi business europei. Il Mercato Internazionale Audiovisivo è il frutto di un lavoro collettivo dentro un progetto di sistema, con l’intera filiera cine-audiovisiva e della creatività italiana che esprime una grande energia”.

“Siamo certi – afferma il presidente Apa Giancarlo Leone- che il nuovo corso del MIA punterà sulla conferma dei punti di eccellenza finora realizzati ed avrà l’obiettivo, realizzabile, di rendere l’appuntamento del mercato in ottobre un riferimento imprescindibile per il mercato nazionale ed internazionale per la crescita e l’evoluzione dell’intero settore. Il sostegno delle istituzioni italiane al MIA è un ulteriore punto di forza di un mercato che coniuga il grande impegno dell’industria nazionale con le straordinarie opportunità per l’intero mercato dell’audiovisivo e per la crescita e sviluppo delle relazioni commerciali tra i principali soggetti italiani ed internazionali”.

Tridente succede a Lucia Milazzotto, la quale, dopo aver contribuito al successo del MIA dalla sua nascita fino alle ultime due edizioni molto riuscite nonostante la pandemia, ha lasciato il progetto lo scorso ottobre segnando la chiusura di un ciclo. A Milazzotto vanno ancora una volta la gratitudine ed il riconoscimento di ANICA e APA.