Umbria Cinema Festival

Dal 17 al 19 settembre si è tenuto a Todi la prima edizione dell’Umbria Cinema Festival.

Alla conferenza stampa di presentazione dell’UMBRIA CINEMA FESTIVAL sono intervenuti: Paolo Genovese (Pres.Umbria Film Commission), Cristina Priarone (Pres.Italian Film Commission), Madalina Ghenea (Madrina del Festival), Christian De Sica, Marco Bocci, Antonella Tiranti (Dir. Cultura Regione Umbria) e Sandra Proietti (Dir. cultura Comune di Todi).

L’Umbria Cinema Festival (UCF) intende essere, fin dalla sua prima edizione, un punto di riferimento nel panorama cinematografico italiano e uno dei festival più importanti a livello nazionale.

L’Italia, patria di grandi registi e luogo di innumerevoli set italiani e stranieri, ospita ogni anno diverse rassegne cinematografiche; esistono infatti più di 70 festival differenti riconosciuti dall’AFIC (Associazione Festival Italiani di Cinema) ma, con l’eccezione delle grandi manifestazioni internazionali (Venezia, Roma, Torino, Taormina), una caratteristica che accumuna tutti questi festival è quella di dedicarsi esclusivamente ad un tema definito o ad un ambito specifico della settima arte.

L’idea alla base dell’UCF è stata invece quella di creare un Festival unico, di più ampio respiro, in grado di coinvolgere tutto il cinema italiano senza categorizzazioni di sorta.

L’UCF, ideato e realizzato dall’Umbria Film Commission, si pone inoltre l’obiettivo di promuovere e valorizzare il territorio regionale umbro attraverso l’organizzazione di un evento in grado di dare risalto all’intera filiera regionale dell’audiovisivo con le sue professionalità e risorse umane impiegate nel settore.

Il Festival è, quindi, stato pensato come un evento per la gente, che preveda un mix di attività quali proiezioni, incontri, masterclass, mostre e esperienze legate al territorio.

Cuore della manifestazione è stato il concorso, cui hanno preso parte i film selezionati dal comitato d’onore fra le migliori pellicole italiane uscite al cinema nel corso dell’ultimo anno.

Oltre a questi film, poi, sono stati mostrati al pubblico anche un film fuori concorso, un’opera prima e un’anteprima, con la possibilità di introdurli attraverso un incontro con i registi e gli attori.

L’edizione del 2021 a Todi dal 17 al 19 settembre è stata un’anticipazione rispetto a ciò che realmente accadrà durante il festival a partire dal prossimo anno, quando la manifestazione coprirà un palinsesto di attività della durata di 7 giorni.