Veneto Film Commission: fondo location scouting

La Veneto Film Commission, fondazione istituita dalla Regione Veneto per la promozione della conoscenza del Veneto, mette in campo una nuova e importante risorsa per le produzioni audiovisive interessate a effettuare location scouting nel Veneto. A partire da maggio 2021, per un anno, sarà infatti predisposto, per questa finalità, un fondo del valore complessivo di 60mila euro, gestito direttamente dalla Veneto Film Commission, e messo a disposizione dall’Assessorato regionale al Turismo, di concerto con l’Assessorato alla Cultura.

Il direttore della Film Commission Jacopo Chessa sottolinea che “il fondo di location scouting è il primo ‘biglietto da visita’ per la regione ed è un dispositivo di grandissima utilità per le società in fase di pre-produzione”.

L’accesso al fondo sarà aperto a progetti di lungometraggi di finzione, serialità, documentari e programmi televisivi che avranno come location il Veneto, presentati da società italiane o estere. Non saranno prese in considerazione domande presentate da privati. L’assegnazione del sostegno e il valore specifico verranno definiti dalla Veneto Film Commission a seguito della presentazione del progetto da parte delle società interessate, seguendo i criteri di impatto promozionale delle produzioni e della loro ricaduta economica sul territorio. Il sostegno coprirà le spese relative a trasporti, ospitalità e location manager in fase di pre-produzione.

Per accedere al fondo location scouting sarà necessario fare domanda utilizzando il modulo presente sul sito della Veneto Film Commission.