Webinar di Europa Creativa, 21 luglio – ore 10.30

I progetti finanziati da Europa Creativa all’incrocio tra i programmi Cultura e Media si raccontano online, fornendo spunti utili a creare partenariati tra settori creativi e culturali diversi e a proporre una candidatura vincente.

Gli Uffici Cultura e MEDIA del Creative Europe Desk Italy intervistano le organizzazioni capofila di tre progetti che hanno beneficiato del sostegno di Europa Creativa per il Programma Cultura, il Programma MEDIA e la Sezione Transettoriale.

Slow Food è un esempio di organizzazione che ha partecipato con successo sia al Programma Cultura che al Programma MEDIA: è stata infatti il capofila del progetto Food is Culture, sostenuto dal bando Progetti di Cooperazione legati all’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018, e coordina attualmente il progetto Cinema Communities for Innovation, Networks and Enviroment, finanziato nell’ambito del bando Cinema come Hub Innovativi per Comunità Locali della DG Connect della Commissione europea.

La Fondazione Belvedere-Gschwent è il coordinatore del progetto The Rude Awakening – A multimedia journey in the footsteps of the frontline soldiers’ everyday life, sostenuto con il bando transettoriale Trasmissione Digitale della Cultura e dei Contenuti Audiovisivi.

Saranno con noi Martina Dotta ed Elisa Peirone per Slow Food e Renzo Carbonera per la Fondazione Belvedere-Gschwent.

L’incontro sarà l’occasione per conoscere tre esperienze diverse, scoprire i motivi che ne hanno contribuito al successo e capire le maggiori difficoltà incontrate. Un appuntamento utile per tutti coloro che vorranno candidarsi con proposte progettuali ai futuri bandi di Europa Creativa!

Registrazioni entro il 20 luglio ore 15

Registrati qui:

http://www.europacreativa-media.it/news-eventi/webinar-di-europa-creativa-21-luglio